Pubblicazioni

Google Scholar

Politiche locali per il clima. Metodologie d’analisi e strumenti d’intervento.

Le politiche locali stanno assumendo un’importanza primaria per il contenimento delle emissioni di gas serra e tutte le amministrazioni sono chiamate a un ruolo attivo di indirizzo e d’azione concreta. Il volume raccoglie i risultati di uno studio effettuato per la Regione Veneto da un gruppo di lavoro tra Università di Padova, Università Ca’ Foscari di Venezia e Università IUAV di Venezia. La collaborazione tra questi gruppi di ricerca è stata indirizzata a individuare azioni concrete, alla portata degli enti locali, per attuare politiche climatiche efficaci e di valore per il territorio. Comprendere il potenziale di miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici e della produzione locale di energia rinnovabile è un passo prodromico essenziale per avviare un’azione che possa ridurre concretamente le emissioni di gas serra, privilegiando le azioni con maggiori ricadute economiche locali.

La gestione ambientale del territorio può rappresentare una grossa occasione d’indirizzo dell’economia e richiede un’integrazione di competenze tecniche, economiche e finanziarie tutt’altro che immediata. Nel volume si propongono strumenti d’analisi innovativi, basati sull’utilizzo su larga scala delle informazioni oggi disponibili, per i settori delle costruzioni, della produzione di energia rinnovabile, della mobilità e della produzione di biomassa algale. È proposto anche uno strumento efficace per misurare le implicazioni economiche degli investimenti ambientali sulla base delle matrici di interdipendenza economica o di Leontief, nella convinzione che sia possibile conciliare il miglioramento delle prestazioni ambientali con una crescita economica. L’auspicio è che lo studio possa essere di aiuto anche per altre amministrazioni interessate a ridurre l’impronta carbonica del proprio territorio e che esso possa facilitare la redazione d Piani Clima locali orientati a un’attenta valutazione economica delle misure da intraprendere. Gli autori ringraziano la Regione Veneto e il Centro Studi Levi Cases dell’Università di Padova per il supporto finanziario concesso.

Il risparmio energetico. La più economica tra le fonti di energia.

L’economia mondiale si è sviluppata nel secondo dopoguerra grazie alla grande disponibilità dei combustibili fossili senza che si tenesse conto né del vincolo di scarsità, né dell’impatto sull’ambiente che la loro combustione comporta. Oggi ci troviamo costretti a ripensare le scelte di approvvigionamento energetico. Nel volume, un viaggio nel mondo dell’energia e delle tecnologie del consumo per comprendere come sia possibile limitare i costi di famiglie, imprese e pubblica amministrazione, migliorando l’efficienza energetica della nostra economia e senza precludere la crescita economica.

Una email al mese

Un aggiornamento mensile sul lavoro che stiamo portando avanti per la nostra città. Niente spam!

Inserendo il tuo CAP ci permetti di capire da che zona della città provieni.

Ti sei iscritto con successo!